Il progetto Albergo della Luce nasce in occasione del Centenario dell'OTAF ed è un progetto artistico teso a celebrare e rinnovare l'esperienza di comunità e di servizio alle persone disabili, iniziato da Cora Carloni ai primi del secolo. Albergo della Luce è ideato e realizzato dal Social Community Theatre Centre dell’Università di Torino, secondo la metodologia di Teatro Sociale e di Comunità, riconosciuta come best practice dall’Unione Europea.

Il progetto:

  • coinvolge in un percorso creativo molteplici ospiti, le famiglie, gli operatori dell’OTAF
  • sensibilizza cittadini e realtà culturali e sociali del vicinato e del territorio sul tema della disabilità
  • costruisce con loro legami progettuali e attività comuni

Il progetto è costituito da più azioni parallele artistiche e formative tra di loro connesse e produrrà:

  • una serata di comunità (6 dicembre 2016)
  • un percorso di formazione per operatori (autunno 2016-autunno 2017)
  • una grande performance negli spazi dell’OTAF (3-4 giugno 2017)
  • uno spettacolo replicabile in vari contesti regionali e cantonali (inverno 2017)
  • un video-documentario (inverno 2017)

Albergo della Luce

Prende nome dall’antico nome del primo edificio dedicato all’OTAF cento anni fa.
La luce e la bellezza sono gli aspetti che il progetto intende comunicare e rappresentare attraverso l’arte.
L’accettazione e la convivenza con la disabilità e la malattia, il sostegno alle famiglie e agli operatori, la sensibilizzazione dell’opinione pubblica all’inclusione e all’accoglienza, la capacità di fare comunità, sono i valori che Albergo della Luce sostiene e sviluppa.

Narrazione, musica, fotografia, danza, scenografia sono i molti linguaggi con cui gli artisti di SCT Centre, insieme agli operatori e agli ospiti, costruiranno un’intensa esperienza di teatro di comunità – per la regia di Alessandra Rossi Ghiglione – con un forte potere di narrazione e trasformazione per tutte le persone coinvolte e per il pubblico che parteciperà ai diversi appuntamenti.

Il Social and Community Theatre Centre dell’Università degli Studi di Torino

(SCT Centre) è un centro di ricerca/azione che riunisce diversi partner artistici, di ricerca e di educazione permanente, sviluppa ricerche interdisciplinari, progetti artistici di innovazione culturale e di impatto sociale, basandosi sulla metodologia di Teatro Sociale e di Comunità. Questa si fonda sull’efficacia del teatro e delle performing arts per lo sviluppo dell’uomo e delle sue relazioni in ogni condizione di vita personale, professionale e comunitaria, ed è parte di un processo di innovazione sociale, di cittadinanza e di promozione della salute.

CONTATTI:

www.socialcommunitytheatre.com

Facebook: social community theatre

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fondazione OTAF

Via Collina d’Oro 3
6924 Sorengo
Tel. +41 91 985 33 33
Fax +41 91 985 33 66
segretariato@otaf.ch

Offerte libere di lavoro

risorseumane@otaf.ch

Donazioni

Conto corrente postale 69-210-2